Versioni alternative: dimensione testo

Comune di San Giacomo Filippo

Servizi di futura attivazione Servizi on-line Bilanci Come fare per Elenco Siti Tematici Albo pretorio
Comune di San Giacomo Filippo - Comunicazione
Piemonte --- Torino
venerdì 30 dicembre 2016
Agevolazioni tariffarie per utenze deboli del Servizio Idrico Integrato competenza anno 2015
domande entro il 28 febbraio 2017 N.B. in data 9/1/2017 è stato sostituito il modello di domanda (allegato 2) così come trasmesso dall'ATO della Provincia di Sondrio con nota n. 33 del 5/1/2017.
immagine Il Consiglio Provinciale di Sondrio con deliberazione n. 33 del 13 dicembre 2016 ha approvato il Regolamento per le agevolazioni tariffarie per le utenze deboli del Servizio Idrico Integrato (allegato 1).

Agevolazione
• Le agevolazioni per gli utenti aventi i requisiti richiesti dal regolamento sono previste nella misura di € 60,00 per ogni nucleo familiare/utente
• In ogni caso l'importo dell'agevolazione riconosciuto non potrà essere maggiore dell'importo chiesto complessivamente all'utente nell'anno 2015.
L'Ufficio d'Ambito della Provincia di Sondrio si riserva la facoltà di rideterminare, l'importo suddetto, dandone adeguata informazione

Requisiti per beneficiare dell’agevolazione

Le agevolazioni possono essere richieste da tutti gli utenti domestici residenti con un contratto di fornitura diretto o indiretto, se in possesso dei seguenti requisiti:
a) indicatore ISEE inferiore o uguale a 10.000 €;
b) residenza in un Comune dell'ATO di Sondrio alla data di presentazione della domanda;
c) essere in regola con il pagamento delle fatture precedenti;
d) avere i consumi contabilizzati mediante idoneo strumento o avere effettuato domanda di posa
contatore presso S.Ec.Am. S.p.A.


Validità e termini di presentazione della domanda

La domanda per il riconoscimento dell'agevolazione deve essere presentata al Comune di residenza entro il 28.02.2017, utilizzando il modello, allegato 2, dichiarando la propria Situazione Economica Equivalente - ISEE - con riferimento all’attestazione ISEE in corso di validità al momento di presentazione della domanda ed allegando una bolletta dell’acqua dell’anno per il quale viene fatta richiesta di agevolazione (il 2015), oltre agli altri documenti indicati nel modello di domanda.

Ogni nucleo familiare può presentare solo una domanda per annualità.

Per ogni unità abitativa si può richiedere un solo contributo per annualità.
Eventuali cambi di residenza o modifiche dell’utenza avvenute dopo la presentazione della domanda e prima dell’assegnazione dell’agevolazione dovranno essere segnalate, pena la perdita dell’agevolazione.

Rilascio dell’attestazione ISEE

L’Attestazione ISEE scade il 15 gennaio di ogni anno; per le domande presentate dopo il 15 gennaio 2017 sarà pertanto necessario allegare l’ISEE NUOVO (con redditi 2015).

Per il rilascio dell'attestazione ISEE gli interessati potranno rivolgersi, con il necessario anticipo, ad uno dei CAF convenzionati con l’INPS:

ACLI - via Picchi, 11 - tel. e fax 0343/33830
CGIL – Piazza Donegani 4 – tel. 0343/33320
CISL - P.zza Persenico – Angolo Via Cereria – tel. 0343/32631
UIL – via Consoli Chiavennaschi 1 – tel. 0343/37718

Il servizio è gratuito.

N.B. in data 9/1/2017 è stato sostituito il modello di domanda (allegato 2) così come trasmesso dall'ATO della Provincia di Sondrio con nota n. 33 del 5/1/2017.